Olympus OM-D E-M1 Mark II

/, Olympus/Olympus OM-D E-M1 Mark II

L’azienda giapponese Olympus ha creato una fotocamera Micro Quattro Terzi davvero unica: la OM-D E-M1 Mark II. Si tratta, in effetti, di un concentrato di tecnologia e di funzionalità, pensato per garantire elevate prestazioni nel campo fotografico. Tale prodotto, infatti, è stato progettato, non solo per i fotoamatori, ma anche per i professionisti, che sono alla ricerca di un sistema alternativo alle classiche DSLR. Il prezzo è piuttosto elevato, ma non potrebbe essere altrimenti, visto che si tratta di una mirrorless dalle eccellenti caratteristiche, sia estetiche che funzionali. In effetti, i difetti che si possono riscontrare sono pochi e non compromettono l’eccellenza garantita in ogni aspetto dal prodotto.

Sei interessato a reperire informazioni utili in merito a questa incredibile fotocamera del marchio Olympus? Allora, ti conviene proseguire con la lettura della nostra recensione oppure andare direttamente alla parte delle conclusioni, che riporta in maniera sintetica tutti gli aspetti più importanti da considerare in fase di acquisto.

Design professionale ed ergonomia performante

Dal punto di vista del design, la Olympus OM- E-M1 è simile ai modelli precedenti, anche se riporta alcune differenze sostanziali che la portano ad essere una macchina decisamente più performante, come l’impugnatura più profonda, che garantisce una presa notevolmente più salda. Anche il peso e le dimensioni sono maggiori, il che rende il corpo macchina più robusto e resistente, anche se meno maneggevole. Il materiale di realizzazione è il magnesio, che permette di preservare la fotocamera da eventuali urti, ma anche dalla polvere e dal gelo.

In generale il look è molto accattivante, anche perché caratterizzato da numerose ghiere e pulsanti, che trasmettono la sensazione di un’estrema facilità di utilizzo, nonché di un’elevata professionalità. Al momento dell’acquisto, oltre all’Olympus E-M1 viene fornito anche un flash esterno, che può risultare utile anche perché la macchina non ne possiede uno integrato, una tracolla, un caricabatterie a cavo, una batteria ricaricabile BLH-1, che consente di arrivare a 440 scatti prima di esaurire la propria carica, il tappo per l’obiettivo ed un cavo USB.

Olympus OM-D E-M1 Mark II
11 Recensioni
Olympus OM-D E-M1 Mark II
  • La migliore qualità delle immagini di sempre per una fotocamera Olympus
  • Completamente compatibile con i "Four Thirds and Micro Four Thirds standards" grazie alla funzione Dual AF VELOCE
  • EVF con 2,36 milioni di pixel e ingrandimento di 1.48x per una facile definizione e regolazione delle impostazioni in tempo reale.

Velocità, precisione e funzionalità

La parola d’ordine per chi decide di avvalersi della Olympus OM-D E-M1 è velocità. Infatti,  vengono garantiti fino a 60 fotogrammi al secondo. Tuttavia, tale fotocamera mirrorless assicura anche precisione e funzionalità, in quanto dotata di 121 punti di messa a fuoco a rilevamento di fase integrati nel processore, tutti di tipo a croce, grazie ad un sistema AF rivoluzionario. Le immagini che si ottengono sono davvero eccellenti, vista anche la presenza del sensore Live MOS da 20 megapixel. Inoltre, con l’ultimo aggiornamento del firmware, si ha a disposizione uno strumento potenziato, per realizzare fotografie mozzafiato. Con lo Small AF Target è possibile mettere a fuoco gli oggetti piccoli.

In più, le prestazioni C-AF sono state migliorate, rendendole perfette per gli scatti a distanza ravvicinata. L’aggiornamento del firmware consente anche di correggere la distorsione fisheye dell’obiettivo M.Zuiko Digital ED 8mm 1:1.8 Fisheye PRO, direttamente dalla fotocamera. Ciò permette di risparmiare tempo sulle modifiche in post-produzione.

VANTAGGI

  • Ergonomica e maneggevole
  • Impostazione dei comandi professionale, con ampie possibilità di personalizzazione
  • Stabilizzatore a 5 assi
  • Sistema di messa a fuoco molto rapido
  • Eccellente qualità fotografica
  • Velocità di scatto continuo a 60 FPS
  • Risoluzione video 4K a 30 FPS
  • Ottima versatilità in ogni situazione di scatto
  • Compatibilità completa con lenti Quattro Terzi
  • Buona connettività Wi-Fi

SVANTAGGI

  • Manca il flash integrato
  • Prezzo abbastanza impegnativo
  • Corpo più grande e pesante rispetto ai modelli precedenti
Olympus OM-D E-M1 Mark II
11 Recensioni
Olympus OM-D E-M1 Mark II
  • La migliore qualità delle immagini di sempre per una fotocamera Olympus
  • Completamente compatibile con i "Four Thirds and Micro Four Thirds standards" grazie alla funzione Dual AF VELOCE
  • EVF con 2,36 milioni di pixel e ingrandimento di 1.48x per una facile definizione e regolazione delle impostazioni in tempo reale.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

  • Peso: 574 g
  • Dimensioni: 134 x 91 x 67 mm
  • Formato: 4/3, 17.4 x 13 mm
  • Rapporto di visualizzazione: 4:3
  • Risoluzione: 20 megapixel
  • Sensibilità ISO: 64 – 25600
  • Formati file: JPEG, RAW
  • Tempi di scatto: 60″ – 1/32000
  • Compensazione: +/- 5 stop in passi di 1/3
  • Modalità esposizione: M, S, A, P
  • Tipi di esposimetro: Multi-Area, Semi-Spot, Spot
  • Stabilizzazione: sì
  • Autofocus (n. aree AF): 121
  • Raffica (con autofocus): 18 FPS x 77 RAW, 105 JPEG
  • Raffica (senza autofocus): 60 FPS x 48 RAW, 48 JPEG
  • Tropicalizzazione: sì
  • Live View: sì
  • Anti-polvere: sì
  • Modalità video: 4K (4096x2160p) @ 24 FPS
  • Wi-Fi: sì
  • USB: USB-C (USB 3.0)
  • Touchscreen: sì
  • LCD: 3.0″, 720 x 480 pixels, articolato
  • Mirino: elettronico, copertura 100%, 0.74x
  • Risoluzione mirino: 1024 x 768 px
  • Flash incorporato: no
  • Memoria: SD, SDHC, SDXC (UHS-II)
  • Memoria, Slot 2: SD, SDHC, SDXC (UHS-II)
  • Otturatore: meccanico ed elettronico
  • Batteria: Li-Ion

Conclusioni

Sicuramente, l’Olympus E-M1 è una delle migliori macchine mirrorless attualmente disponibili sul mercato, in quanto dispone di numerose qualità e di pochi difetti, tra l’altro assolutamente trascurabili. Infatti, la fotocamera non presenta il flash integrato, ma ne viene fornito uno esterno, da utilizzare all’occorrenza. Inoltre, il corpo risulta leggermente più grande e pesante rispetto ai modelli precedenti, il che vuol dire una minore maneggevolezza, anche se l’impugnatura è più profonda, favorendo una migliore presa. Anche il prezzo è criticabile, in quanto elevato ed impegnativo, tanto da rendere tale prodotto inaccessibile a molti degli amatori che vorrebbero fare un salto di qualità.

Tuttavia, bisogna dire che tale fatto è giustificato dalle incredibili prestazioni garantite, che contribuiscono a rendere tale fotocamera davvero unica e speciale. Infatti, la qualità delle immagini che si può ottenere è decisamente superiore a quella media assicurata dalle altre mirrorless presenti in circolazione. Del resto, la E-M1 permette di realizzare foto nitide e video fluidi, con risoluzione 4K a 30 FPS, grazie anche alla presenza di un sistema di messa a fuoco veloce e preciso e di uno stabilizzatore su 5 assi davvero eccellente. Infine, è bene ricordare che la velocità di scatto continuo può arrivare a 60 FPS. Dunque, tale fotocamera dimostra di essere un vero e proprio gioiello fotografico, in grado di donare intense emozioni a chi se ne avvale.

2019-02-20T13:58:41+00:00