Panasonic Lumix DMC-LX100

/, Panasonic/Panasonic Lumix DMC-LX100

La Pansonic Lumix DMC-LX100 è una fotocamera compatta di fascia alta. É provvista di un sensore ad alta sensibilità da 12,8 megapixel, dalle dimensioni notevolmente più grandi rispetto a quelli che vengono di norma riproposti su questo genere di macchine fotografiche. Si ritrova anche un obiettivo con lenti Leica di lunghezza focale 24-75 mm ed uno zoom ottico 3,1x. Di fatto, il modello Lumix DMC-LX100 di Panasonic, grazie alle sue incredibili caratteristiche tecniche e costruttive, permette di produrre immagini di elevata qualità, pensate per essere anche stampate in grandi dimensioni, senza perdite di dettagli.

Si tratta di un prodotto adatto ai professionisti, ma anche ai fotoamatori avanzati, che sentono la necessità di confrontarsi con una macchina più evoluta e più performante. Ovviamente, prima dell’acquisto, è fondamentale avere una visione d’insieme di tale fotocamera compatta, ovvero conoscerne i pregi ed i difetti, così da capire se sia effettivamente in grado di far fronte alle proprie necessità. Nella nostra recensione è possibile reperire informazioni utili, che possono rivelarsi determinanti durante la scelta.

Alcuni aspetti fondamentali: obiettivo, mirino elettronico e resa ISO

Il modello Lumix DMC-LX100 del brand Panasonic ha un corpo in alluminio ed alcuni inserti in plastica. La parte frontale della macchina ha un interessante design retrò, dove domina l’obiettivo, che è dotato di ghiere di regolazione, che richiamano alla mente le vecchie fotocamere analogiche. Poco apprezzabile è l’impugnatura, che, nonostante sembri di gomma dura, in realtà è in plastica. Il peso della macchina è leggermente sopra alla media, ma tale fatto non è del tutto negativo, in quanto garantisce maggiore solidità. Il bello di tale fotocamera compatta è che consente al fotografo di controllare manualmente tutte le funzioni, come avviene solitamente con le camere reflex.

É presente un mirino elettronico con ingrandimento 1,39x, estremamente comodo da utilizzare, nonché nitido e luminoso. Nella parte posteriore si trova un display da 921.000 punti, per una risoluzione di 640×480 pixel, e 3 pollici di dimensioni. L’unica pecca da questo punto di vista, è che lo schermo non è touchscreen e nemmeno orientabile. Tuttavia, si può configurare per la riproduzione a 60 FPS, che consente un’ottima fluidità quando si guardano i video. Per quanto riguarda l’obiettivo è dotato di lenti Leica, di zoom 3.1x e di apertura focale f1.7-2.8.

Inoltre, cosa abbastanza insolita per una compatta, è chiuso da un copri-obiettivo con attacco abaionetta. Si tratta di un obiettivo estremamente luminoso, che permette di scattare tenendo bassi gli ISO ed alta la velocità di scatto. Parlando della resa ISO, bisogna dire che fino a 1600 le immagini sono davvero ottime, mentre da 3200 a 6400 i dettagli cominciano a perdersi, anche se si possono ottenere comunque delle buone fotografie. La qualità dei video è buona, giacché sono caratterizzati da eccellente contrasto, colori equilibrati e numerosi dettagli.

Panasonic Lumix DMC-LX100
129 Recensioni
Panasonic Lumix DMC-LX100
  • ISO 200-25600
  • Obiettivo Leica DC Vario-Summilux F1.7-2.8 24-75 mm
  • Capacità di registrazione di video e foto: 4K

Connettività Wi-Fi e NFC integrate

Tale fotocamera compatta dell’azienda Panasonic è dotata di connettività Wi-Fi e NFC, che permette di vedere le immagini realizzate su un display più grande, come quello di un laptop, di un tablet o di uno smartphone. Tuttavia, tali importanti funzionalità consentono anche di trasferire in maniera semplice e rapida le foto su tali dispositivi o di caricarle online sui principali social network. Il Wi-Fi offre, però, anche un’altra possibilità, ovvero quella di controllare a distanza la fotocamera attraverso l’app Lumix Image, disponibile sia per Android che per iOS.

Tramite tale applicazione, l’unica cosa non consentita è regolare l’esposizione. Per quanto riguarda invece, la connettività con cavi, Panasonic Lumix DMC-LX100 presenta 2 porte sulla parte destra del corpo macchina: una Micro HDMI ed un’uscita USB/AV, da utilizzare attraverso l’impiego del cavo in dotazione. Ovviamente, come si può immaginare, l’attivazione del Wi-Fi, incide sulla durata della batteria, la quale dovrebbe garantire 300 scatti per sessione, un valore non troppo alto.

VANTAGGI

  • Ottima qualità di foto e video
  • Corpo ergonomico e compatto
  • Ottime lenti
  • Eccellente resa agli alti ISO
  • Completamente configurabile ed utilizzabile in modalità manuale
  • Apertura del diaframma molto ampia a tutte le focali
  • Diverse funzioni e personalizzazioni
  • Ottimo rapporto qualità-prezzo

SVANTAGGI

  • Corpo non tropicalizzato
  • Impugnatura in plastica
  • Schermo non touchscreen
  • Durata della batteria da migliorare
  • LCD fisso e non orientabile
  • Un po’ lenta in accensione
Panasonic Lumix DMC-LX100
129 Recensioni
Panasonic Lumix DMC-LX100
  • ISO 200-25600
  • Obiettivo Leica DC Vario-Summilux F1.7-2.8 24-75 mm
  • Capacità di registrazione di video e foto: 4K

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

  • Peso: 393 g
  • Dimensioni: 115 x 66 x 55 mm
  • Formato: 4/3 (2.0x)
  • Risoluzione: 12.8 megapixel
  • Sensibilità ISO: 100 – 25600
  • Formati file: JPEG, RAW
  • Tempi di scatto: 60″ – 1/16000
  • Compensazione: +/- 3 stop in passi di 1/3
  • Modalità esposizione: M, S, A, P, Scena
  • Stabilizzazione: sì
  • Autofocus (n. aree AF): 49
  • Raffica: 11 FPS
  • Live View: sì
  • Anti-polvere: non necessario (fotocamera con obiettivo fisso)
  • Modalità video: 4K (3840x2160p) @ 30 FPS
  • Wi-Fi: sì
  • Obiettivo: 10.9-34.0mm f/1.7-2.8 (24-75mm equiv.)
  • distanza fuoco: 0.03 m
  • LCD: 3.0″, 640 x 480 pixels, fisso
  • Mirino: elettronico, copertura 100%, 1.39x
  • Flash incorporato: no
  • Memoria: SD, SDHC, SDXC
  • Tropicalizzazione: no
  • Batteria: Li-Ion

Conclusioni

La fotocamera Panasonic Lumix DMC-LX100 è un prodotto di fascia alta, come dimostra anche il prezzo, che è abbastanza impegnativo. É l’ideale per chi è alla ricerca di una macchina di dimensioni ridotte rispetto ad una reflex, ma senza dover rinunciare alla qualità dello scatto. Sicuramente, il giudizio complessivo che se ne può dare è più che positivo, anche se non mancano alcuni aspetti che potrebbero essere migliorati, come l’impugnatura in plastica, che rovina l’approccio fisico con la camera, lo schermo fisso e non touchscreen, che limita il piacere dello scatto, e la durata ridotta della batteria, che porta a dover caricare spesso il dispositivo.

Tuttavia, è sicuramente un’ottima fotocamera compatta digitale. Infatti, dispone di un grande sensore che, assieme alle varie funzioni presenti ed alle lenti Leica, permette di ottenere immagini e video davvero eccellenti.

2019-02-20T14:00:21+00:00