Polaroid 600 Land Camera – Sun 660 Autofocus

/, Polaroid/Polaroid 600 Land Camera – Sun 660 Autofocus

La Polaroid Sun 660 Autofocus risale al 1981, ovvero al periodo di maggiore successo della fotografia istantanea. Tale Instant Camera presenta il rivoluzionario sistema di autofocus basato su sonar: la macchina emette un segnale ad infrarossi che, rimbalzando sul soggetto, viene captato da un sensore sonar di forma circolare posto sulla stessa macchina. Si tratta di una fotocamera ideale per gli amanti della fotografia vintage e per quanti desiderano ritrovare il piacere di poter disporre, in poco tempo, degli scatti effettuati, così da poter iniziare a rivivere i ricordi catturati nell’immediato.

Ovviamente, tale prodotto del marchio Polaroid presenta delle evidenti limitazioni, anche perché punta, non tanto alla qualità degli scatti, quanto piuttosto a cogliere l’attimo. Di fatto, quella appena descritta è un tipo di fotografia che non affascina tutti i fotografi, ma che sta tornando fortemente alla ribalta nell’ultimo periodo, nonostante l’ampia diffusione del digitale. Se anche tu sei un fotoamatore e vuoi tornare alle origini, continua a leggere quanto segue, così da recuperare informazioni utili, che potrebbero fare la differenza in fase di acquisto.

Sofisticata estetica anni ’80 ed strema facilità di utilizzo

Uno degli aspetti che colpisce maggiormente di tale fotocamera point and shoot, è sicuramente l’estetica, che è tipicamente anni ’80, ovvero affilata e squadrata. Ciò permette di realizzare foto di qualità, prestando attenzione anche allo stile. Dal punto di vista dell’utilizzo, si tratta di una macchina estremamente intuitiva e pratica, che consente di prendere confidenza dopo aver effettuato pochi scatti, il che vuol dire che è adatta a tutti, anche a coloro che si approcciano per la prima volta al mondo della fotografia. In effetti, si tratta di una macchina fotografica punta e scatta, che prevede semplicemente di caricare la pellicola, di accendere la fotocamera e di scattare.

Nulla di più facile. Tale aspetto è molto apprezzato dai fotoamatori, che spesso sono contrari alla presenza di troppe impostazioni e funzioni, che tolgono la possibilità di effettuare foto spontanee ed uniche. Del resto, tutte le fotocamere Polaroid vintage vengono smontate, sottoposte a manutenzione e riassemblate interamente a mano.

Scatti vintage dall’elevata valenza emozionale

La Sun 660 Autofocus realizza foto a colori di formato quadrato, con dimensioni di 7,9 x 7,9 cm. Le cartucce che vengono utilizzate sono le Polaroid 600, ampiamente reperibili in commercio. Le foto che vengono prodotte presentano colori particolarmente saturi ed dei caratteristici bordi bianchi, in grado di rendere ogni scatto una vera e propria opera d’arte. I tempi di sviluppo sono di circa 10-15 minuti, che devono essere rispettati, in modo da preservare la qualità degli scatti effettuati.

Sicuramente, come tutte le pellicole istantanee, il costo d’acquisto è abbastanza elevato. Tuttavia, non bisogna dimenticare che si tratta di macchine che vengono scelte, non da coloro che vogliono effettuare tanti scatti, bensì da coloro che amano la fotografia istantanea, che è in grado di cogliere i momenti più belli della vita in maniera unica ed inimitabile. Una cosa che vale la pena di ricordare è che le pellicole istantanee, durante lo scatto, prediligono la luce, in particolare quella naturale, mentre in fase di sviluppo l’oscurità. Infatti, all’inizio si presentano bianche e sono estremamente sensibili, per tanto non vanno né piegate né scosse. La cosa migliore è proteggerle dalla luce e sistemarle a faccia in giù.

VANTAGGI

  • Instant Camera economica
  • Interessante design anni ’80
  • Foto in stile vintage
  • Facile da utilizzare
  • Elegante formato foto quadrato
  • Regolazione manuale della luminosità

SVANTAGGI

  • Corpo macchina abbastanza ingombrante
  • Costo delle pellicole piuttosto elevato

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

  • Peso: 499 g
  • Dimensioni: 18,8 x 17,78 x 17,78 cm
  • Obiettivo: con lente in plastica ad elemento singolo e focale di 116mm
  • Diaframma: apertura fissa a f/11
  • Otturatore: a controllo elettronico, con tempi di scatto da 1/4sec. a 1/200sec
  • Cursore di compensazione manuale dell’esposizione (Darken/lighten): consente la regolazione manuale della luminosità
  • Messa a fuoco: automatica con sistema sonar
  • Flash: automatico, comandato dalla fotocamera quando le condizioni di luce lo richiedono
  • Formato: 8,8 cm × 10,8 cm
  • Area immagine: 7,9 cm × 7,9 cm

Conclusioni

La Polaroid 600 Land Camera – Sun 660 Autofocus è un vero e proprio pezzo da collezione, indispensabile per i fotoamatori che sono appassionati di fotocamere istantanee. Il design è davvero interessante, in quanto è squadrato e richiama a gran voce gli anni ’80. Tale Instant Camera è facile da utilizzare ed è estremamente intuitiva, tant’è che può essere regalata anche a chi vuole approcciarsi per la prima volta al mondo della fotografia con un certo stile, partendo dalle origini. Sicuramente, si tratta di un modello privo di funzioni particolari, che si possono trovare nelle nuove soluzioni istantanee propose da Polaroid.

Tuttavia, le immagini che si ottengono, nonostante pecchino un po’ dal punto di vista della qualità, sono in grado di cogliere al meglio l’essenza dei momenti più importanti della vita, che possono essere rivissuti nell’immediato, grazie al rapido sviluppo delle foto. Particolarmente interessante è il prezzo, che è estremamente contenuto, pur trattandosi di un prodotto del passato, non facile da reperire.

2019-02-20T14:04:39+00:00