Samsung WB350F

/, Samsung/Samsung WB350F

La smart camera WB350F di Samsung è estremamente compatta e dotata di zoom otico 21x, sensore CMOS da 16.3 megapixel, registrazione video 1920x1080p @ 30 FPS ed obiettivo grandangolare da 23 mm. Consente di condividere in maniera semplice e veloce le immagini effettuate con i propri dispositivi mobili, come smartphone e tablet, in quanto dotata di connettività Wi-Fi. Particolarmente interessante di questa fotocamera è il design che è retrò, ma allo stesso tempo moderno.

Dispone di tutti i comandi necessari per utilizzarla in maniera completamente manuale. Inoltre,  l’apertura massima del diaframma, che corrisponde a f2.8, permette di effettuare scatti incredibili anche in condizioni di scarsa illuminazione e senza flash. Vuoi raccogliere ulteriori informazioni in merito a tale interessante prodotto del marchio Samsung? Allora, ti conviene continuare a leggere la nostra recensione, in cui vengono riportati, non solo i pregi, ma anche i difetti di tale macchina fotografica. Non hai voglia di dilungarti in una lettura troppo lunga? Puoi passare direttamente alla parte delle conclusioni, che contiene notizie che possono fare la differenza in fase di acquisto.

Numerose ed interessanti funzioni

Di primo impatto, la fotocamera Samsung WB350F sembra una tipica macchina point & shoot (punta e scatta). Tuttavia, il suo aspetto cela delle funzioni inaspettate ed estremamente interessanti. Infatti, se il design è piuttosto vintage, caratterizzato da un corpo  rivestito in simil-pelle, il retro presenta un display LCD ed una serie di pulsanti funzione davvero innovativi. Si tratta di un prodotto leggero, che sta  comodamente sul palmo di una mano, ma anche in un taschino o in borsa. Detto ciò, però, non bisogna pensare che le dimensioni limitate ne alterino la maneggevolezza, in quanto di tratta di una fotocamera estremamente facile da utilizzare.

Il bello della Samsung WB350F è che, nonostante sia dotata di meno pulsanti, rispetto a molte altre macchine fotografiche presenti sul mercato, dispone di numerose funzioni. Inoltre, consente di settare tutti i comandi e di effettuare scatti in modalità manuale. Di fatto, nella parte frontale del corpo macchina non sono individuabili pulsanti di regolazione, ma solo la lente quadrangolare e la luce AF. Nella parte superiore, invece, si trova il pulsante di accensione e la ghiera di selezione, che permette di scegliere una funzione (Smart Auto, Programma, A-S-M, Modalità Smart, Miglior Volto, Magic Plus, Impostazioni, Wi-Fi).

Inoltre, sempre in questa zona della fotocamera è il pulsante del flash e la connessione Wi-Fi. Sul dorso, invece, fanno capolino il tasto per dare il via alla registrazione di un video, quello per accedere al menù, ma anche i tasti “indietro”, cestino e quello per entrare in modalità riproduzione, nonché il pad a 5 vie, con i bottoni Flash, Macro, opzioni Timer, Multiscatto e Disp (per modificare l’opzione display). Tutti i comandi sono disposti sulla macchina in maniera intelligente, così da poterli raggiungere facilmente.

Samsung WB350F
78 Recensioni
Samsung WB350F
  • SAMSUNG
  • Fotocamere digitali compatte

Numerose funzionalità Wi-Fi

Samsung WB350F non dispone di un mirino digitale, per tanto, per inquadrare la scena, è necessario ricorrere al display. In effetti, si tratta di un monitor VGA da 3″, che riproduce i colori in maniera abbastanza fedele. Qualche imperfezione la si riscontra per quanto riguarda i neri ed il contrasto. Tale macchina fotografica è provvista di una batteria al litio con un’autonomia di 310 scatti circa e di 120 minuti per quanto riguarda le riprese video. Tuttavia, sull’autonomia della fotocamera incide anche il tempo di connessione Wi-Fi. Per la ricarica totale, invece, sono sufficienti all’incirca due ore e mezzo.

Quando la connessione wireless è attiva, è possibile usufruire di diverse funzioni aggiuntive. Infatti, installando su uno smartphone l’applicazione Samsung Smart Camera, è possibile mettere in collegamento la fotocamera ed il proprio dispositivo mobile e, attraverso la funzione AutoShare, salvare sul telefono le foto scattate o inviare immagini e video. Tuttavia, si ritrova anche la funzione Remote Viewfinder, che consente di utilizzare lo smartphone come dispositivo di rilascio remoto dell’otturatore. In questo modo, la foto scattata, viene visualizzata sul telefono. Degna di nota è anche la funzione Baby Monitor, pensata per collegare la macchina allo smartphone, al fine di collegare un luogo in tempo reale. Ma non finisce qui, poiché, attivando il Wi-Fi, è possibile anche inviare video e foto via e-mail o condividere online in propri scatti.

VANTAGGI

  • Estrema semplicità di condivisione delle foto
  • Zoom 21x con stabilizzatore ottico
  • Modalità di scatto avanzate
  • Display touchscreen
  • Costo contenuto
  • Comandi intuitivi
  • Wi-Fi integrato

SVANTAGGI

  • Manca il mirino
  • Rumore eccessivo sopra ai 400 ISO
  • Mancanza del formato RAW
Samsung WB350F
78 Recensioni
Samsung WB350F
  • SAMSUNG
  • Fotocamere digitali compatte

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

  • Peso: 276 g
  • Dimensioni: 114 x 65 x 25 mm
  • Formato: 1/2.3″ (5.6x)
  • Risoluzione: 16.3 megapixel
  • Sensibilità ISO: 80 – 3200
  • Formati file: JPEG
  • Compensazione: +/- 2 stop in passi di 1/3
  • Modalità esposizione: M, S, A, P, Scena
  • Tipi di esposimetro: Multi-Area, Semi-Spot, Spot
  • Stabilizzazione: sì
  • Raffica: 3 FPS
  • Live View: sì
  • Anti-polvere: non necessario (fotocamera con obiettivo fisso)
  • Modalità video: 1920x1080p @ 30 FPS
  • Wi-Fi: sì
  • Obiettivo: 4.3-86.1mm f/2.8-5.9 (23-483mm equiv.)
  • Zoom: 21x
  • Touchscreen: sì
  • LCD: 3.0″, 440 x 330 pixels, fisso
  • Mirino: non presente
  • Flash incorporato: sì, portata 3 m
  • Memoria: micro-SDHC, micro-SDXC
  • Tropicalizzazione: no
  • Batteria: Li-Ion

Conclusioni

La qualità delle immagini garantita dalla Samsung WB350F Smart Camera è generalmente buona. Tuttavia, anche se i dettagli risultano nitidi, a volte i colori appaiono piuttosto saturi. Inoltre, è bene specificare che, ad alti valori ISO, le foto risultano meno efficaci. In particolare, fino a 400 ISO, il rumore è contenuto, ma già ad 800 è marcato. Tuttavia, grazie allo stabilizzatore ottico, si possono ottenere immagini nitide, anche scattando tempi di posa più lunghi rispetto alle altre fotocamere compatte. Per quanto riguarda, invece, i video, tale macchina riprende i filmati in formato mp4 Full HD 1080p @ 30 FPS oppure a 720p, che risultano nitidi e fluidi.

Anche l’audio è buono e ben distinguibile. Tirando le somme, si tratta di una fotocamera compatta valida, che permette all’utente di scattare foto anche in modalità manuale. Di fatto, si tratta di un prodotto pensato per coloro che vogliono staccarsi dalla tradizionale punta e scatta, ma che non desiderano acquistare subito una reflex. Ottima è la connessione Wi-Fi, che permette di interagire da remoto, ma soprattutto di condividere rapidamente immagini e video.

2019-02-20T14:01:19+00:00